C’ho la depressione!

Pubblicato: 3 marzo 2015 in Senza categoria
Tag:

image

In Italia, ogni anno vengono pubblicati circa 70.000 titoli: più o meno 7 ogni ora. In molti casi sono prime edizioni con tirature limitate. Libri destinati a uscire in fretta dal mercato per essere rimpiazzati da altre prime edizioni che seguiranno lo stesso percorso.
Una conferma che tutti (o quasi) scrivono. Resta da capire perché, visto che nessuno (o quasi) legge.

C’ho la depressione ora! Come faccio ad argomentare? Qualche anima pia lo facesse per me! Porca pupazza, il mio libro fa parte del mucchio e chi caxxo sono io?? Mica Chiara Gamberale o chi come lei! Ahimé e pensare che ho sempre schifato le masse!
Ahahah ho necessitá di prendermi un attimo di isterismo puro!!! SENTITE COME SUONA QUELLA FRASE: Libri destinati a uscire in fretta dal mercato per essere rimpiazzati da altre prime edizioni che seguiranno lo stesso percorso. 😑:?😑:?

Come suggerisce Ameliè Nothomb, io mi do allo schampagne!
Ovviamente con almeno all’attivo 18 ore di digiuno! Pare, detto sempre da lei, che ti puoi fare i meglio trip!! 🍷🍷🍷🍷🎩

CIAO CIAO DA UNA SCONSOLATA E OMOLOGATA JOJÓ!!

Chiedo perdono alla pastorizia perché con la mia condotta ho umiliato la reputazione della pecora nera.

Annunci
commenti
  1. Sei la prima persona con cui condivido queste osservazioni. Ho sempre pensato siano più le persone che scrivono di quelle che leggono… 🙂

    Liked by 2 people

  2. Scribacchina ha detto:

    Prometto di leggere il tuo libro 🙂 Però mi sa che mi sono persa titolo e nome dell’autore… dove li trovo?

    Liked by 1 persona

  3. Josomersim ha detto:

    Forte!! 😂😂 Funambola di Josomersim!! Direi che google l’ho intasato parecchio!! 😆😆 meriti anche tu un bicchiere di champagne!! Spero tu non sia astemia!! Alla tua!! 🎩🍷👥

    Mi piace

  4. Evaporata ha detto:

    Ehehhe, sei in buona compagnia. Ho già pubblicato 5 libri, più una serie infinita di racconti omaggiati a varie associazioni culturali et similia, e sono ancora qui a far flanella.
    Il prossimo libro finalmente avrà una casa editrice seria, ma non credo che muoverà le masse. Che ci vuoi fare, l’Italia è un paese di poeti, santi, navigatori ecc. ecc. Ci mancano i lettori, proviamo a importarli. 😉

    Mi piace

  5. Cix79 ha detto:

    Ti piace scrivere, ok ci sta. A quasi tutti noi blogger piace scrivere.
    Domanda: ma perchè pubblicare un libro? L’obiettivo è far soldi? Se l’obiettivo è questo allora credo tu abbia bisogno di una pubblicità smodata, avere dei seguaci sui vari social che spammino pubblicità a manetta fino a diventare irritanti.. e forse così, da “sconosciuta” avresti speranze che qualcuno compri la tua opera.
    Come dice una canzone di Marracash se ho 100000 follower non vendo 100000 dischi. Il problema è proprio questo: riuscire ad essere estremamente interessanti e al tempo stesso estremamente conosciuti. Altrimenti come dicono le statistiche potresti diventare un numero come tanti.
    Per l’amor del cielo è pur sempre un’esperienza e da comunque della soddisfazione portare a compimento una tale cosa.
    Scusa la schiettezza, ma ti ho scritto come la penso, non voglio per nulla augurarti cattive cose contro, anzi, ti auguro un successo fuori misura e forse inaspettato!

    un sorriso e buona notte

    Liked by 1 persona

    • Josomersim ha detto:

      Wow!! Scusato per la schiettezza 😄😄!! Per l’amor del cielo, la mia era una semplice constatazione arricchita da un pizzico d’ironia!! Se ci pensi, é alquanto buffo ció che viene fuori da certe indagini! Io ho scritto un libro, se vogliamo anche 2, senza aspettarmi nulla anzi credo di essere stata forse pure troppo consapevole di come sarebbe stato complicato riuscire a vendere anche solo 100 copie. L’ho fatto comunque perché avevo qualcosa da dire! Credo sia un po’ quello il senso della scrittura, il senso anche di stare su un blog! Un inchino a te e grazie per questo scambio!! 😊👥🍷🎩

      Liked by 1 persona

  6. francescagoti ha detto:

    Capisco perferramente il tuo stato d’animo. Anche io ho scritto un libro, con un’amica, ed anche noi siamo “due nel mucchio”. La cosa fa veramente deprimere

    Mi piace

  7. matteoiacobucci10 ha detto:

    Ciao 🙂 Sei nominata, insieme ad altri blogger, per il Liebster Award, una sorta di movimento blog virale. Se ti può interessare il link è qui: https://walkonstory.wordpress.com/2015/03/08/liebster-award-ecco-le-mie-risposte/

    Liked by 1 persona

  8. marycbridge ha detto:

    La sensazione che si pubblichino TROPPI libri la provo anch’io quando vado su Instagram e vedo che leggere è spesso una questione di moda, di libri del momento assolutamente da leggere (stra rapidamente) per essere [i]in[i] anche in questa attività. Mah. – Mary ps: Avrà preso il corsivo la preposizioncina “in”? 😀

    Mi piace

  9. Sonia Esse ha detto:

    che statistiche 🙂

    Liked by 1 persona

  10. M ha detto:

    7 libri ogni ora?! pensa quanti di questi mi perderò. E magari erano pure dei capolavori!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...